Visualizzazioni totali

martedì 31 marzo 2015

DeeThree costruisce modelli stampati in 3D di Yacht incredibilmente realistici

DeeThree costruisce modelli stampati in 3D di Yacht incredibilmente realistici

Princess Yachts http://www.princessyachts.com/  - nota azienda armatrice di Yacht , ha voluto creare alcuni modelli fisici delle loro navi di lusso per mostrare nei loro uffici ed ai clienti il loro nuovo yacht ammiraglia, il V62-S http://www.princessyachts.com/vclass/princess-v62-s


La società ha contattato la DeeThree Limited http://www.deethree.co.uk/ , una società di ramo di Northampton University nel Regno Unito specializzata in visualizzazioni, costruzione di modelli fisici con stampa 3D e metodi tradizionali, realtà aumentata, e le tecniche di realtà virtuale.


Ogni modello è ha 620 millimetri di lunghezza ed è montato su una base di quercia per rappresentare una versione ridotta del modello reale da 62 piedi.


La DeeThree si è dovuta accollare tutta la progettazione CAD in 3D perché la società, per motivi di spionaggio industriale, non li ha messo a disposizione e questo ha significato tutta la rimodellazione 3D da zero. Il progetto è iniziato con due foto dello yacht dalle quali i bravi tecnici della DeeThree sono riusciti nell’impresa di generare il file necessario per la stampa 3D dei vari elementi. Sono stati usati programmi di modellazione NURBS quali RHINOCEROS e MAYA. http://knowledge.autodesk.com/support/maya-lt/learn-explore/caas/CloudHelp/cloudhelp/2015/ENU/MayaLT/files/Polygon-selection-and-creation-Convert-NURBS-surfaces-to-a-polygon-mesh-htm.html 


I modelli sono stati creati in CAD poi divisi in 130 componenti separati. Il gran numero di parti ha reso più facile per DeeThree la realizzazione di una finitura altamente dettagliata dei singoli pezzi ed il lavoro è statocompletato. E’ stato costruito un guscio per consentire a DeeThree di creare, utilizzando la formatura sottovuoto, la visiera della barca. I pezzi interni sono stati stampati e spruzzati con i loro colori finali prima del montaggio. Sono state usate anche tecniche di progettazione/stampa del tipo SLS, SLA e fresatura e taglio laser CNC per completare il progetto che è costato solo 20 giorni di lavoro.


Tutto il lavoro si commenta da solo guardando le immagini allegate. Ovviamente sono stati eseguiti anche Render dal CAD base per una visualizzazione tridimensionale realistica della barca oltre ovviamente ai modellini 3D fisici che hanno permesso, all’azienda costruttrice della barca, di fornire hai propri clienti un’ottima e tangibile presa visione dello Yacht a tutto vantaggio di una presentazione accattivante ed emozionante del loro prodotto.



Tutto questo per evidenziare che, la prototipazione con la stampa 3D, si fa sempre più importante e fornisce davvero, in tempi brevi e con ottimi risultati, quel valore aggiunto richiesto da chi produce oggetti la cui vendita è legata molto ad un approccio più tangibile possibile per l’utente finale.

Nessun commento:

Posta un commento