Visualizzazioni totali

giovedì 9 aprile 2015

FILOPRINT propone una guida alle migliori, economiche e più affidabili stampanti 3D Desktop

FILOPRINT propone una guida alle migliori, economiche e più affidabili stampanti 3D Desktop

Molto spesso i nostri utenti ci chiedono consigli e suggerimenti per l’acquisto di una stampante 3D desktop che possa avere il giusto rapporto qualità prezzo per gli scopi richiesti all’uso comune della stampa 3D. A tutt’oggi ci sono centinaia di diverse macchine presenti sul mercato e diverse nuove stampanti vengono lanciate ogni settimana. E’ quindi difficile passare al setaccio tutta questa grande quantità di tecnologia senza cadere in confusione, soprattutto se si è nuovi del settore e non ancora capaci di valutare bene il giusto acquisto, anche perché non si ha chiaro cosa fare e come farlo (ndr). Ecco perché FILOPRINT ha pensato di fornire il punto della situazione dello STATE OF THE ART ad oggi disponibile sul mercato mondiale, con un occhio anche ai costruttori italiani che nulla hanno da invidiare ai più blasonati costruttori oltreoceano od asiatici.

Le macchine presenti in questo articolo, sono elencate in un ordine particolare in base a diversi criteri, ma qualsiasi stampante si scelga da questa lista, sicuramente non vi deluderà e rispetterà le vostre aspettative di uso nel medio periodo. Abbiamo utilizzato una combinazione di sistema di rating 3D Hub, combinata con recensioni su Amazon.com, di recensioni di terze parti presenti attualmente sul WEB, dal feedback degli utenti e le esperienze del team di 3DPRINTERCAD. Questo ci ha permesso di classificare queste macchine e la lista che leggerete, speriamo possa rendere al meglio fornendovi un indirizzo di massima (che tuttavia rimane sindacabile e comunque puramente indicativo). Questo elenco non è ovviamente statico nel tempo anzi, cambierà ogni settimana e speriamo di fornirvi con il tempo, anche a cadenza mensile, tutti gli aggiornamenti di ranking mano mano che nuove stampanti usciranno sul mercato.

Fiduciosi di fare cosa gradita a tutti, rimaniamo in attesa di vostri graditissimi feedback che sicuramente aiuteranno noi ed anche altri utenti appassionati di stampa 3D. FILOPRINT si augura che il parco utenza possa incrementare in modo esponenziale nel corso di questo anno 2015, decretando finalmente “l’avvento” della stampa 3D che sicuramente cambierà il modo di interpretare la produzione ed il consumo di macchine ed oggetti di uso quotidiano.

LulzBot TAZ 5clicca qui per home page acquisto su amazon – acquisto diretto sito casa madre: clicca qui


Aleph ed il marchio LulzBot è una delle aziende di stampanti 3D che ha lavorato più fortemente nel settore. I pochissimi mesi sono riusciti a crescere con passi da gigante e davvero crediamo che questo si dovuto al fatto che hanno puntato molto sulla qualità del prodotto riuscendo evidentemente a dare il massimo in questo. L'assistenza clienti è davvero funzionale (solo lingua inglese però) e le stampanti sono costruite su una struttura completamente open source passibile quindi di modifiche a step superiori senza troppa spesa od addirittura gratuiti (se software). Le macchine rispondo a molte delle caratteristiche più utili ed importanti richieste attualmente sul mercato ad oggi. Possiamo affermare che la TAZ 5 è forse la migliore tra le loro altre macchine ed il gruppo di giudizio la classifica come uno dei migliori acquisti all'interno di questa lista di giudizio. Unico neo sta nel fatto che, essendo una macchina open source, prevede una minima conoscenza di software specifici per farla funzionare al meglio (cosa che altri modelli più chiusi come programmazione di funzionalità permettono invece gestioni più facili da capire) che proprio tutti non hanno. In questo caso possiamo dire che un principiante alle prime armi senza esperienza potrebbe incontrare possibili difficoltà, anche se comunque non insuperabili con la volontà di apprendere e migliorarsi.

Dotata di un ampio volume di stampa di 298 x 275 x 250 mm e la possibilità di stampare in una lunga lista di materiali, questa macchina si pone al vertice assoluto della lista della spesa. Viene venduta al prezzo di 2.200 dollari, senz’altro non il più conveniente, ma se si ha un piccolo budget di riserva da spendere per una stampante 3D, questa probabilmente è l’occasione migliore per giocarsi il Jolly e portare a casa un’ottima stampante.

La  TAZ 5 riporta la maggior parte delle specifiche viste all’interno della  famosa TAZ 4  , con alcuni vantaggi. Uno di questi vantaggi è la capacità di  raggiungere temperature fino a 300 °C. Inoltre la TAZ 5 è dotata di un piano letto PEI (Polieterimmide) che fornisce alta aderenza del piano senza aver bisogno di colla, nastro o altri solventi.
Specifiche generali della macchina:
Stampante Dimensioni: 680 x 520 x 515 mm
Stampante Peso: 11kg
Volume costruzione  Busta: 298 x 275 x 250 mm
Max Velocità di stampa: 200mm / sec
Stampa Tolleranza: 0,1 millimetri X assi / Y
Spessore di: 0,075 millimetri a 0,35 millimetri
Filamento Formato: 3mm
Max Temperatura Estrusore : 300 °C
I filamenti stampabili sono praticamente tutti i disponibili sul mercato, compreso il filamento in GRAFENE CONDUTTIVO da noi venduto anche a metri, sul nostro sito al seguente link: http://www.filoprint.it/53-grafene-conduttivo

La  LulzBot TAZ 5 è immediatamente disponibile sul sito della società al link indicato sopra come LulzBot Reseller Partner per 2.200 dollari. Il sito riporta che il trasporto è gratuito per gli Stati Uniti, Unione europea, e il Canada ma si consiglia di chiedere chiarimenti in merito onde evitare spiacevoli disguidi e costi non voluti.
Vogliamo far presente ai nostri utenti che l’acquisto evidenziato su AMAZON USA comprende le spese di trasporto GRATUITE solo per chi acquista in USA, a meno che la stampante 3D non sia in vendita anche su AMAZON ITALIA e perciò vi invitiamo a verificare la sua disponibilità anche su Amazon Italia (se in Amazon Italia non è presente significa che si può acquistare solo via Amazon USA o direttamente sul sito del produttore, se ciò è previsto). Ovviamente le spese di trasporto di un pacco contenente la stampante 3D non è gratuito per l’Italia. Consigliamo quindi di valutare bene la spesa di trasporto, magari richiedendola direttamente ad AMAZON USA, considerando anche che, per l’importazione in Italia, ci sono da pagare dei DAZI DOGANALI il cui costo può raggiungere anche una percentuale del 32-35% sul valore della merce più quello del trasporto. (esempio: se la macchina costa 1.000 e le spese di trasporto si aggirano intorno ai 300 euro, la percentuale del 32-35% si deve calcolare su 1.300 EURO)

Pro: Open source, ricco di funzionalità
Contro: Il rumore, la facilità d'uso


MakerGear M2clicca qui per home page acquisto su amazon



Questa stampante 3D è anch’essa valutata come un acquisto al massimo della valutazione prezzo/qualità possibile oggi sul mercato.

E’ valutata su qualsiasi recensione mondiale con il massimo dei voti. E’ infatti una macchina eccezionale per il suo prezzo. La struttura di questa stampante 3D è incredibilmente robusta e utilizza alcuni dei migliori componenti presenti sul mercato. Vi sarà difficile trovare qualcuno che ha acquistato questa macchina ed ha qualcosa di veramente brutto da dire. Se siete alla ricerca di una stampante facile da far funzionare e gestire questa è la macchina che fa per voi, almeno per il modello già assemblato. Rispetto alla prima in classifica (la TAZ 5) non ha una difficoltà di curva di apprendimento e si lascia “pilotare” fin da subito senza particolari conoscenze o problemi di funzionalità  
Costruita in acciaio è fatta per durare, la M2 è caratterizzata da un’ottima qualità e velocità di stampa. Risoluzione notevolissima a 0,02 millimetri. Si può stampare anche senza computer, perché legge i file da una scheda di memoria SD. Senza contare che è anche open source e quindi disponibile ad step di aggiornamento senza particolari spese.
Principali caratteristiche tecniche:
Risoluzione degli strati: fino a 50 micron
Volume di output: 20,3 x 20,3 x 25,4 cm
Velocità di stampa: 80-200 mm/s
Diametro dell’ugello: 0,35 mm

Prezzo 1.775 dollari (circa ) già assemblata, 1.475 dollari (circa ) da assemblare
Vogliamo far presente ai nostri utenti che l’acquisto evidenziato su AMAZON USA comprende le spese di trasporto GRATUITE solo per chi acquista in USA, a meno che la stampante 3D non sia in vendita anche su AMAZON ITALIA e perciò vi invitiamo a verificare la sua disponibilità anche su Amazon Italia (se in Amazon Italia non è presente significa che si può acquistare solo via Amazon USA o direttamente sul sito del produttore, se ciò è previsto). Ovviamente le spese di trasporto di un pacco contenente la stampante 3D non è gratuito per l’Italia. Consigliamo quindi di valutare bene la spesa di trasporto, magari richiedendola direttamente ad AMAZON USA, considerando anche che, per l’importazione in Italia, ci sono da pagare dei DAZI DOGANALI il cui costo può raggiungere anche una percentuale del 32-35% sul valore della merce più quello del trasporto. (esempio: se la macchina costa 1.000 e le spese di trasporto si aggirano intorno ai 300 euro, la percentuale del 32-35% si deve calcolare su 1.300 EURO)

Pro: assistenza clienti, la qualità di stampa, robustezza
Contro: Il rumore, la facilità d'uso

  
Zortrax M200  - clicca qui per home page acquisto su amazon


Questa macchina, dopo alcuni mesi dalla sua uscita, continua a ricevere fra i più alti valori nelle recensioni degli utenti di tutto il mondo. Con una piattaforma riscaldata, calibrazione automatica ed un volume discreto di costruzione di 200 x 200 mm x 185 mm, questa macchina è dotata di software Z-suite per una stampa in 3D facile come poche altri modelli sono in grado di offrire. Al prezzo di 1999 dollari, non è la macchina più economica sul mercato, ma sicuramente vale la cifra che costa e ripaga davvero del maggior esborso di denaro con ottimi oggetti stampati in 3D con una risoluzione davvero eccellente.
Caratteristiche tecniche
§  Struttura: in duralluminio e acciaio
§  Volume di lavoro: 205x205x185 mm
§  Assi X e Y su doppia guida lineare
§  Piano di stampa riscaldato, con superficie di stampa magnetica rimovibile
§  Calibrazione e misurazione Z elettronica automatica
§  Elettronica ARM Cortex a 32 bit
§  Alimentazione: 24 V CC 11 A
§  Ingresso CA: 110/240 V
§  Risoluzione: Avanzata (25-50 micron)* – Standard: 90-400 micron
§  Temperatura Max estrusore: 360 gradi
§  Temperatura Max piano riscaldato: 110 gradi
§  Posizionamento singolo minimo XY: 1,5 micron
§  Precisione posizionamento XY: 1,5 micron
§  Singolo step Z: 1,25 micron
§  Microstep motori: 1/128
§  Connettività: SD card, WiFi (opzionale ed attualmente non disponibile)
§  Illuminazione LED, display ad alta risoluzione, Jog
§  Software: Z-Suite (compatibile con OSX,Windows XP,Vista,7 e 8

La Zortrax M200, è progettata e realizzata in Polonia, e lo sforzo degli sviluppatori, si è indirizzato per un impiego della stampante più semplice ed affidabile possibile, senza rinunciare ad una sofisticata e robusta meccanica.
Monta un solo estrusore ma è una scelta precisa. Quella di privilegiare la qualità di stampa e l’affidabilità, a dispetto delle tendenze del marketing. Un solo estrusore, meno masse dinamiche, maggiore velocità e precisione. Maggiori corse a parità di ingombro, una sola bobina di filo. Meno costi, meno manutenzione. Per utilizzare comunque del materiale di supporto, Zortrax ha implementata lo sviluppo del Single Extruder Support system (SES) che permette di gestire i supporti con un singolo estrusore, eliminando la necessità (e i costi) di speciali materiali idrosolubili e la complessità delle stampe con doppio estrusore.

La funzionalità di calibrazione, nella M200, è risolto definitivamente alla radice, con tre diversi accorgimenti. Il primo è di natura meccanica. Il piano è supportato infatti da quattro robuste boccole a ricircolo in acciaio, che insistono su guide cilindriche lappate da 12 mm. Il piano di lavoro è in duralluminio massiccio da ben 7 mm, rinforzato da due costole trasversali, per evitare torsioni dovute alle vibrazioni e al peso del materiale stampato.  Il secondo è l’adozione di piani di stampa rimovibili. Questo permette di estrarre a fine lavoro l’intero piano di stampa, ed effettuare il distacco della parte fuori macchina, in modo che la planarità del piano mobile non sia corrotta da forti pressioni e trazioni. Il terzo è radicale: la macchina prevede un sistema di calibrazione e misurazione dell’altezza del piano elettronico automatico. Fine del problema.
Per l’eventuale problema del DISTACCO del pezzo in stampa, i progettisti Zortrax hanno sviluppato una soluzione esclusiva, che risolve il problema alla radice. La parte rimovibile del piano di stampa è costituita da una superficie microforata. In combinazione con una particolare strategia di raft, automaticamente depositato dal software, assicurano una perfetta adesione della parte ed una veloce e  pratica rimozione a lavoro finito. Un altro problema in meno.

La qualità del filamento incide pesantemente sulla qualità di stampa e sulle caratteristiche meccaniche delle parti stampate. Cattivi filamenti possono facilmente determinare l’intasamento dell’estrusore. E anche per i filamenti di buona qualità, usando diversi prodotti è sempre necessario ricalibrare (con prove e sperimentazioni) i parametri di stampa, effettuare misurazioni campione del diametro. Zortrax offre due tipologie di filamenti, Z-ABS e Z-ULTRAT, studiati per ottenere il meglio dalla stampante. Z-ABS è uno “smart” ABS che produce una finitura uniforme, opaca, con un colore puro ed un ottimo livello di adesione tra i layer, mentre assicura una facile rimozione dei supporti. Z-ULTRAT è un materiale plastico di formulazione speciale, di elevata durezza, bassa elasticità e modesta deformazione, eccellente per produrre prototipi funzionali con parti in movimento. Entrambi i materiali sono associati a specifiche configurazioni pronte nel software Z-Suite, e non è richiesta alcuna particolare parametrizzazione. Ovviamente questi filamenti proprietari possono essere anche non considerati per un acquisto successivo di materiale e si possono comunque abbinare buoni filamenti anche non di marca Zortrax ma comunque validi nella qualità e nella resa e sicuramente meno cari da acquistare.

Conclusioni
Al di la di una meccanica di ottimo livello, di un’elettronica di qualità e di una piacevole, compatta estetica, il punto di forza della M200 è la praticità d’uso e l’eccellente qualità delle stampe. Con un layer minimo di 25 micron, un’accuratezza di movimento XY di 1.5 micron (1,25 micron su Z) e motori stepper pilotati a 1/128 da una sofisticata elettronica a 32 bit,  Zortrax afferma di essere in grado di produrre dettagli 5 volte più accurati delle altre stampanti a filamento. Le stampe lo confermano. Offrendo una soluzione sapientemente integrata (Macchina-Software-Materiali), viene superata la necessità di sperimentare parametri ed accorgimenti speciali per produrre buoni risultati. Se Apple avesse prodotto una stampante 3D, avrebbe realizzato qualcosa di molto simile ad una Zortrax.


Vogliamo far presente ai nostri utenti che l’acquisto evidenziato su AMAZON USA comprende le spese di trasporto GRATUITE solo per chi acquista in USA, a meno che la stampante 3D non sia in vendita anche su AMAZON ITALIA e perciò vi invitiamo a verificare la sua disponibilità anche su Amazon Italia (se in Amazon Italia non è presente significa che si può acquistare solo via Amazon USA o direttamente sul sito del produttore, se ciò è previsto). Ovviamente le spese di trasporto di un pacco contenente la stampante 3D non è gratuito per l’Italia. Consigliamo quindi di valutare bene la spesa di trasporto, magari richiedendola direttamente ad AMAZON USA, considerando anche che, per l’importazione in Italia, ci sono da pagare dei DAZI DOGANALI il cui costo può raggiungere anche una percentuale del 32-35% sul valore della merce più quello del trasporto. (esempio: se la macchina costa 1.000 e le spese di trasporto si aggirano intorno ai 300 euro, la percentuale del 32-35% si deve calcolare su 1.300 EURO)


Pro: La qualità di stampa, precisione e facilità d'uso
Contro: Compatibilità con i materiali, connettività

Printrbot metal simpleclicca qui per home page acquisto su amazon – clicca qui per acquisto diretto


Questa macchina ha vinto numerosi premi e continua ad essere una delle stampanti più considerate ed apprezzate sul mercato, soprattutto per il suo prezzo particolarmente economico rispetto alla qualità offerta, anche se con qualche limite. Con un volume di costruzione di 150 x 150 x 150 mm, gli utenti sono in grado di stampare oggetti di dimensioni adeguate, pur ovviamente con un po’ di limitazione. Il prezzo tuttavia giustifica alcune mancanze non impossibili da “digerire”. La qualità complessiva e la robustezza della macchina risulta ancora buona ed al prezzo di soli 599,99 dollari completamente assemblata, è difficile trovare di meglio, soprattutto per la qualità finale degli oggetti stampati. Forse l’unica da considerare davvero per il neofita. Attenzione ai prezzi e

La stampante è tutta in metallo. La struttura in metallo combinata con un sistema a puleggia GT2 produce stampe 3D di qualità ottenibili solo con stampanti più costose. La soluzione tecnica di autolivellamento è un valore aggiunto non indifferente anche se purtroppo non monta il piatto riscaldato e questo limita un po’ i materiali usabili della macchina che ovviamente si limitano al solo PLA.

Specifiche tecniche:

Volume di costruzione/stampa: 6" x 6" x 6" / 150 mm x 150 mm x 150 mm / 215 pollici cubici
Risoluzione di stampa: 100 micron
Velocità di stampa: 80 mm/s max, consigliata
Filamento: PLA 1.75 mm (campione incluso)
Estrusore: Alu Extruder (guida diretta); Ubis 1.57 mm a caldo con ugello da 0.4 mm
Auto-livellamento: sonda di auto-livellamento con software di calibrazione asse Z
Piatto di stampa: non riscaldato
Struttura: acciaio verniciato in polvere e corpo in alluminio con alberi da 8 mm e 12 mm
Belt: GT2
Pulegge: 20 denti, doppia flangia in alluminio GT2
Elettronica: Printrbot Rev D Printrboard con connessione micro-USB (cavo incluso) e slot microSD per stampare in libertà
Alimentazione: 12V (6 A), alimentatore incluso
Corrente max assorbita: 4.5 A
Motori: stepper NEMA 17
Ingombro totale*: 18" x 17" x 13" (LxWxH)
Assemblaggio richiesto: No

* L'ingombro totale è lo spazio necessario alla macchina per i movimenti completi di tutti gli assi X, Y, Z.

Vogliamo far presente ai nostri utenti che l’acquisto evidenziato su AMAZON USA comprende le spese di trasporto GRATUITE solo per chi acquista in USA, a meno che la stampante 3D non sia in vendita anche su AMAZON ITALIA e perciò vi invitiamo a verificare la sua disponibilità anche su Amazon Italia (se in Amazon Italia non è presente significa che si può acquistare solo via Amazon USA o direttamente sul sito del produttore, se ciò è previsto). Ovviamente le spese di trasporto di un pacco contenente la stampante 3D non è gratuito per l’Italia. Consigliamo quindi di valutare bene la spesa di trasporto, magari richiedendola direttamente ad AMAZON USA, considerando anche che, per l’importazione in Italia, ci sono da pagare dei DAZI DOGANALI il cui costo può raggiungere anche una percentuale del 32-35% sul valore della merce più quello del trasporto. (esempio: se la macchina costa 1.000 e le spese di trasporto si aggirano intorno ai 300 euro, la percentuale del 32-35% si deve calcolare su 1.300 EURO)


Pro: Robustezza, qualità di stampa, prezzo
Contro: Minimo ingombro stampa, limite materiale solo PLA, piatto non riscaldato

Formlabs Form 1+  - clicca qui per acquisto diretto home page


Questa stampante esula dalla tipoligia di stampa solita delle stampanti FDM ma può essere senz’altro annoverata come una desktop 3D che può garantire davvero una passo in più nella qualità dei modelli realizzati. Utilizza infatti un processo completamente diverso, quello della stereolitografia (SLA). Questo sistema di stampa è di gran lunga il migliore come qualità di stampa complessiva rispetto a qualsiasi altro delle stampanti di questa lista. Questo perché la tecnologia SLA è semplicemente più in grado di stampare intricati dettagli e minuti particolari con una risoluzione davvero grande. Forma 1+ è ideale per la prototipazione industriale ma un po’ meno indicata per un uso tipicamente più home a causa dei costi di stampa e gestione. Invece che di filamenti termoplastici, il Modulo 1+ utilizza una resina fotosensibile che potrebbe essere meglio descritta come uno sciroppo. La resina è sinterizzata (indurita), attraverso dei fasci di luce laser opportunamente modulati nel tempo e nell’intensità. E’ in grado di stampare a spessori piccoli come 25 micron ed ha un volume di costruzione di 125 x 125 x 165 mm. E’ la stampante più costosa di questa lista, tuttavia, è davvero difficile trovare di meglio a solito prezzo, soprattutto per chi desidera ottenere il massimo risultato da un stampa 3D in termini di risoluzione massima consentita.

Ovviamente si sta utilizzando la tecnologia SLA, con la quale si potranno realizzare oggetti a definizioni molto alte. Consigliamo di utilizzare i materiali resinosi della casa, infatti attualmente ha immesso sul mercato diversi materiali come quello calcinabile. Il volume di stampa è un cubo di 12,5 cm per lato, mentre la risoluzione massima è di 25 microns.

La piattaforma di costruzione, su cui la stampa è costruita, è capovolta e scende in una piscina di resina sottostante, dove i laser sono utilizzati per indurire uno strato di resina sottoposto all’illuminazione.
La piattaforma si solleva di  una frazione fino allo strato successivo da indurire, e così via e così via fino a quando il modello non viene completato.
Formlabs Form 1+ – il  software Preforma 

Il software in dotazione Preforma ‘permette di spostare o di ridimensionare il modello, di aggiungere eventuali strutture di sostegno e scegliere la risoluzione della stampa.
Preforma è chiaro e semplice da usare, copre bene tutti i principi fondamentali , anche se ci abbiamo messo un po‘ per capire come ottenere il pieno controllo l’angolo di visualizzazione dell’anteprima 3D. Il modulo è in grado di effettuare stampe estremamente dettagliate, tuttavia non è privo di inconvenienti. Il limite di questa forma compatta è che arriva ad un volume di stampa che è solo di 125x125x165 millimetri. Alcune delle opzioni sono un po’ troppo nascoste per cui l’utilizzo non è immediato, tuttavia , caratteristiche come l’anteprima layer-by-layer che permette di visualizzare una sezione trasversale del modello, in qualsiasi punto della sua altezza per verificare la presenza di pareti sottili o vuoti , sono sicuramente interessanti. A causa del modo in cui è stata progettata non si riesce a capire se ci sono stati dei problemi iniziali fino a che non viene terminata una buona parte del processo di stampa.
Il costo della resina –  100 €/litro appare troppo elevato e la pulizia dei serbatoi, che va fatta con  l’alcool isopropilico (15 €/litro) non aiuta commercialmente e risulta essere fastidioso da gestire, specialmente da chi non ha mai avuto dimestichezza con simili materiali.
Un ultimo inconveniente del processo SLA è che una stampa di un oggetto grande con piccoli spazi all’interno tratterrà della resina non polimerizzata ragione per cui andranno previsti dei fori di fuoriuscita
Un altra buona utility che offre è la stima del tempo di stampa  prima ancora di farla partire.
Per avviare la stampa,  è necessario preparare la stampante. Il serbatoio in resina ha indicatori che  mostrano fino a che livello va riempito con la  resina. La stampante non ha uno slot per schede SD, quindi deve essere collegata via USB al computer per l’upload del file di stampa, mentre puo’ successivamente stampare da sola senza bisogno del computer.
Dopo aver rimosso la piattaforma di costruzione, facendo attenzione a non goccioli da nessuna parte, è necessario il raschietto per rimuovere la stampa dalla piattaforma. Non è sicuramente una stampante veloce, tuttavia risulta essere molto silenziosa.
La qualità di stampa è estremamente impressionante. Anche a livello di risoluzione 0,2 millimetri che sembrerebbe abbastanza grossolano, risulta essere molto più raffinato rispetto alle stampanto 3d convenzionali . Si rileva particolarmente adatta a gestire forme complesse ed a una risoluzione di 0,1 millimetri  il modello risulta semplicemente incredibile.
In conclusione se  si desidera una assoluta qualità di stampa, questa stampante può essere una buona scelta,  ma vanno messi in conto prezzi di stampa molto elevati, oltre ad una grande lentezza di esecuzione. Sicuramente è stata pensata solo per uso professionale o semi professionale 
Caratteristiche principali: stampante 3D SLA (stereolitografia)
volume costruzione: H450 x W280 x D300mm; peso: 8kg
La Formlabs Form 1+ è un bell’oggetto – una stampante decisamente ben progettata,  con la base opsitante i laser ed i  motori, realizzata interamente  in metallo. Presenta sul fronte un pulsante per avviare la stampa o per cancellarla se necessario. Il pulsante di accensione è un semplice interruttore intorno alla parte posteriore, accanto alla presa USB.
Rispetto al precedente modello Formlabs dichiara che la Form1+ è il doppio più veloce, cosa non da poco per questa tecnologia. Il prezzo è di 2999 euro.

Pro: La qualità di stampa, facilità d'uso, realizzazione e qualità generale dei componenti
Contro: Costo (la resina è costosa, consumo elettrico), compatibilità dei materiali, gestione utilizzo

MakerBot Replicator Mini  - clicca qui per home page acquisto su amazon


Questo modello di REPLICATOR MINI è in assoluto il più quotato dagli utenti mondiali del WEB. Dotata di una fotocamera di bordo per monitorare le stampe e di un software incredibilmente facile da gestire per trasformare i modelli in oggetti fisici, la lacuna principale di questa Mini è la sua capacità di stampare solo con PLA, così come il suo volume di accumulo piuttosto limitato di soli 100 x 100 x 125 mm. Se non si hanno pretese legate allo sfruttamento di materiali varia ma si vuole una machina che almeno stampi bene con il PLA oggetti non molto grandi ma ben dettagliati, la MakerBot Mini è probabilmente una grande scommessa, al prezzo di soli 1.375 dollari. Si adatta bene ad un pubblico di studenti, o scuole che vogliono introdurre nel loro programma la stampa 3D, appassionati di tecnologia, hobbisti, piccole imprese e start-up.
Con MakerBot Replicator “Mini” il futuro è davvero alla portata di tutti.

Si tratta della MakerBot più economica disponibile sul mercato e rappresenta per MakerBot il primotentativo di entrare nel mercato consumer con un prodotto dal prezzo contenuto.
La stampante dispone del nuovo estrusore Makerbot, facile da rimuovere e sostituire in caso di problemi.

E’ inoltre presente una videocamera attraverso la quale seguire la stampa dell’oggetto via web.

la caratteristica fondamentale della Mini è la praticità. Una volta scelto l’oggetto, infatti, non bisogna fare assolutamente niente, solo aspettare che la stampante finisca il suo lavoro. Sembra una cosa banale e scontata, ma fino a pochissimo tempo fa non lo era affatto per le stampanti 3D. Fino a pochissimo tempo fa, infatti, questi strumenti erano ancora piuttosto complicati e ogni operazione di stampa richiedeva accurate operazioni di taratura, regolazione e programmazione che difficilmente un utente “qualsiasi” poteva affrontare.

La procedura di stampa consiste innanzitutto nella fase di riscaldamento della testina che opera ad una temperatura di circa 215 gradi centigradi. Superata questa fase la stampante inizializza i motori e sposta la base nella posizione iniziale. La meccanica gestisce i movimenti della testina nell’asse X e Y, mentre l’asse Z (l’altezza, per intenderci) viene gestito sollevando e abbassando il piano di lavoro, invece che la testina stessa.

Inizialmente la testina si posiziona in un angolo della base ed espelle un po’ di filamento per pulire l’ugello ed evitare la formazione del classico “filo”. L’operazione di realizzazione dell’oggetto comincia con la creazione di una base d’appoggio, un sottile strato di plastica sulla quale poggerà l’oggetto, sagomato in modo che si possa facilmente staccare dall’oggetto una volta terminato, senza lasciare sbavature.

Il tempo di realizzazione è direttamente proporzionale al volume dell’oggetto e varia da una decina di minuti per quelli più piccoli (che rientrano in un cubo di circa 12/15mm di lato) a diverse ore per quelli più grandi. I tempi di lavoro della Mini, in questo senso appaiono in linea con le concorrenti dirette.

Si può pensare che osservare l’oggetto mentre prende forma, strato dopo strato, sia qualcosa di molto interessante, ma procedendo di 0,2mm alla volta, la cosa si rivela subito come un’attività piuttosto noiosa. Meglio quindi dedicarsi ad altre attività e tornare solo una volta che la stampa è finita o, al limite, riprendere tutto con una videocamere e poi rivedere il filmato accelerato (come nel nostro video). L’interno della Mini è dotato di una webcam che visualizza la formazione dell’oggetto direttamente sul PC collegato.

Fra le altre cose Makerbot permette di scaricare il software “Printshop”, che consente di realizzare oggetti come scritte, anelli, bracciali e molto altro anche senza alcuna competenza di disegno tecnico. A disposizione degli utenti anche un’App per dispositivi mobili che consente di scaricare e mandare in stampa oggetti sulla Mini anche senza l’ausilio di un PC .

Alcune caratteristiche tecniche della MakerBot Replicator Mini:
Volume di stampa 10.0 L X 10.0 W X 12.5 H CM 1250 centrimetri cubici
Risoluzione: 200 microns
Peso della stampante: 8kg (facile da trasportare)
Precisione sposatmenti xy: 11 microns
Precisione sposatmenti z: 2.5 microns
Non possiede un piatto riscaldato
File supportati: STL, OBJ, THING, MAKERBOT
Sistemi operativi supportati: windows, mac osx, linux

Se siete interessati la MakerBot Replicator Mini ed acquistarla direttamente sul sito Makerbot è disponibile in prevendita a 1375$ direttamente al seguente link: MakerBot


Vogliamo far presente ai nostri utenti che l’acquisto evidenziato su AMAZON USA comprende le spese di trasporto GRATUITE solo per chi acquista in USA, a meno che la stampante 3D non sia in vendita anche su AMAZON ITALIA e perciò vi invitiamo a verificare la sua disponibilità anche su Amazon Italia (se in Amazon Italia non è presente significa che si può acquistare solo via Amazon USA o direttamente sul sito del produttore, se ciò è previsto). Ovviamente le spese di trasporto di un pacco contenente la stampante 3D non è gratuito per l’Italia. Consigliamo quindi di valutare bene la spesa di trasporto, magari richiedendola direttamente ad AMAZON USA, considerando anche che, per l’importazione in Italia, ci sono da pagare dei DAZI DOGANALI il cui costo può raggiungere anche una percentuale del 32-35% sul valore della merce più quello del trasporto. (esempio: se la macchina costa 1.000 e le spese di trasporto si aggirano intorno ai 300 euro, la percentuale del 32-35% si deve calcolare su 1.300 EURO)


Pro: Ecosistema, facilità di utilizzo, connettività
Contro: Rumore, velocità di stampa, alcuni problemi di trazione

KENTSTRAPPER – GALILEO SMARTclicca qui per home page


Questa stampante è pensata per rispondere alle esigenze di un pubblico ampio e competente: accessibile, leggera e performante, è progettata con materiali sostenibili e dalle elevate proprietà strutturali. Con la Galileo Smart - Kentstrapper offre la possibilità di scegliere componenti, accessori innovativi e personalizzazioni estetiche per rendere unica la propria stampante 3d.

La nuova stampante 3D Kentstrapper è disegnata, prodotta e  assemblata interamente a Firenze, dove si incontrano la  passione e l’abilità della produzione artigianale con la ricerca  e l’innovazione tecnologica. Con questo modello, il progetto  Galileo giunge alla sua terza evoluzione, rinnovandosi nella  veste e nelle prestazioni. Il vantaggio di un acquisto Italiano si riflette anche nell’ottimo supporto di assistenza clienti, con personale qualificato e molto competente che garantisce un’importantissimo valore aggiunto alla macchina. Avere qualcuno con cui scambiare opinioni, dubbi, problemi ed avere subito un chiarimento on-line efficace e risolutivo non ha prezzo. Non si trovano sul mercato macchine così assistite. La GALILEO SMART è davvero un’ottima macchina che, per il suo rapporto qualità/prezzo davvero conveniente, ne fa un must per un acquisto davvero ben equilibrato. 

Come per la SHAREBOT anche KENTSTRAPPER offre ampio supporto ai clienti, oltre che fornire corsi e stage di perfezionamento direttamente in fabbrica con l’assistenza del personale tecnico e rilascio finale di attestato frequenza corsi. Tutto ciò ad ampio vantaggio del neofita ma anche uno step superiore a chi già conosce la macchina ed il suo uso, con approfondimenti mirati e calibrati alle proprie esigenze.


Struttura
Valchromat 8mm tagliato al laser
Guide rettificate di 8 mm con cuscinetti lineari
Tecnologia
ASSE X in MDF tagliato a laser con cuscinetti igus
Tecnologia FFF (Fused Filament Fabrication) per PLA ,ABS e altri materiali termoplastici compatibili
Estrusore all metal E3d v6
Meccanismo di spinta Mk7
5 motori stepper NEMA 17 
Caratteristica
Area di lavoro: 200x200x160 mm (XYZ)
Velocità di stampa consigliata: 60 mm/sec
Risoluzione massima in Z: 0.090 mm
(0.060 con pacchetto meccanica opzionale)
Controller
Sanguinololu v1.3, USB Client 2.0
Alimentazione 12V 5A - 230V AC

Opzionali
Stand-alone
Schermo LCD e lettore SD card per controllare la stampante indipendentemente dal PC.
Personalizzazione
Possibilità di personalizzare il case della scheda elettronica con una frase o logo personalizzato.
Piatto Riscaldato
Si può equipaggiare la stampante con un piatto riscaldato (la versione base è fornita senza letto riscaldato), questo componente facilità la stampa di oggetti di grandi dimensioni con il PLA mentre è necessario per stampare materiale plastico come ABS

Pro:
Robustezza, qualità di stampa, prezzo
Contro:
letto riscaldato solo opzionabile


FlashForge
Dreamerclicca qui per home page acquisto – per chi vuole acquistare questa macchina dall’Italia si può rivolgere all’importatore italiano a questo link: SIMIT


Alcune delle caratteristiche più importanti di questa stampante 3D sono quelle di essere semplice, affidabile, e con un prezzo molto conveniente. Con la possibilità di stampare sia con PLA e ABS termoplastico, e un volume di costruzione di 230 x 150 x 140 mm, questa macchina è perfetta per quasi tutto il lavoro di stampa 3D. Al prezzo di 1.299 dollari, questa stampante 3D è completamente chiusa in un solido corpo che permette quindi la sicurezza delle varie fasi di stampa e dei fumi di emissione.

La stampante Flashforge Dreamer è una stampante completa di funzioni ingegnerizzata specificatamente tenendo in mente la semplicità e la facilità d'uso. Con una risoluzione di stampa a partire da 100 micron, gli strati depositati sono intimamente connessi, consentendo di ottenere stampe semplicemente stupende. Tre ventole di raffreddamento interne alla camera di stampa consentono di ottenere l'ambiente ideale per stampe PLA senza interruzioni. Per stampe in ABS la temperatura della base riscaldata può raggiungere i 120°C assicurando adesioni del modello estremamente efficaci.

Il software FlashPrint è il centro di controllo della Dreamer, e consente di monitorare l'intero processo di stampa. Con la funzionalità Wi-Fi incorporata i modelli 3D possono essere inviati alla Dreamer per essere subito stampati o salvati nella memoria flash interna di 4GB per utilizzi futuri.
La Dreamer è anche la prima stampante 3D ad includere un intuitivo display LCD touch screen da 3.5 pollici.
Con una stampante come la Dreamer, l'ingresso nel mondo della stampa 3D non è stato mai così semplice.
Fra le caratteristiche tecniche più interessanti deve essere messo in evidenza l'impiego di un velocissimo processore ARM Cortex-M4, la presenza di un display touchscreen LCD da 3.5 pollici ed il software proprietario Flashprint per l'ottimizzazione del processo di slice dei modelli, tutto mirato a rendere più semplice possibile l'utilizzo della stampante.

Ovviamente notevole anche il supporto alla connessione WiFi, che consente l'upload dei file di stampa verso la macchina per una stampa immediata o per il salvataggio all'interno delle cartelle della memoria flash da 4GB. Il firmware della macchina può essere aggiornato per mantenerla sempre in linea con le ultime versioni e supporta lo standard USB 2.0 e memory card fino a 32GB.
Il corpo in lega plastica di alta qualità conferisce un senso di modernità e trasmette i contenuti tecnologici del prodotto. Costruita in modo da consentire un processo di stampa in camera illluminata da LED e chiusa per ottenere il massimo controllo sulla temperatura e ridurre le interferenze esterne nonché la deformazione delle stampe. Il design è progettato per un caricamento interno del filamento che risolve le comuni problematiche legate al suo arrotolamento incontrollato.

Supporta Windows XP/7/8 32/64 bit, Linux e Mac OS X. E' compatible con Skeinforge e Slic3r. E' semplice da utilizzare.
 
Caratteristiche Tecniche: 
·    Dimensione di stampa (X,Y,Z): (230,150,140) mm 
·    Dimensioni di ingombro (X,Y,Z): (485,400,335)mm 
·    Precisione: 0.1mm 
·    Peso Complessivo: 28 kg 
·    Diametro dell'ugello: 0.4mm 
·    Diametro del filamento: 1.75mm 
·    Velocità di stampa: max 200mm/sec (PLA). 
·    Basetta riscaldata: Sì
·    Pannello di controllo: Sì
·    Doppia Testina: Sì
·    Materiale: PLA / ABS / PVA / HIPS


Pro: Facilità d'uso, qualità di stampa
Contro: Connettività, rumore


Ultimaker 2 T8clicca qui per home page acquisto su amazon – clicca qui per un acquisto in Italia


Ultimaker è classificato con MakerBot come uno dei marchi di stampanti 3D più venduti nel mondo. La società si è sempre vantata, ed a ragione, di realizzare stampanti 3D di alta qualità, belle da vedere e nello stesso tempo estremamente funzionali.

La stampante 3D ULTIMAKER 2 da tavolo utilizza la tecnologia di stampa a filamenti fusi (FFF) e si rivolge a progettisti elettronici e meccanici, a tutti gli appassionati e agli studenti.
Rispetto alla versione precedente la Ultimaker 2 dispone di un piatto di stampa riscaldato, che permette di ottenere prodotti finiti più levigati e di stampare anche in ABS, oltre a prevenire deformazioni indesiderate.
La casa madre dichiara prestazioni tra le più elevate nel mercato delle stampanti 3D da tavolo, offre una velocità di stampa fino a 300 mm/s e una risoluzione degli strati di 20 micron, ossia 0,02 mm.
Ha una struttura compatta con dimensioni pari a 357 x 342 x 388mm (esclusa la bobina del filamento) e un volume di stampa di 230 x 225 x 205mm.
Le altre caratteristiche tecniche comprendono il diametro dell’ugello di 0,4 mm, con la possibilità di stampare filamenti dal diametro consigliato di 2,85 mm, la temperatura di funzionamento dell’ugello di stampa compresa tra +180°C e -260°C, la temperatura di funzionamento del piatto comprese tra +50°C e -100°C.
Il costo approssimativo di stampa è di 0,05 euro per centimetro cubo, considerando sia il materiale che l’energia elettrica. L’utilizzo della tecnologia a filamenti fusi consente di accedere a un’ampia scelta di materiali di stampa, tra cui i classici filamenti in PLA e ABS.
La stampante viene fornita con una scheda SD per il caricamento dei file e il software opensource Cura di Ultimaker, che “affetta” il modello 3D negli strati richiesti per procedere con la stampa tridimensionale.
La Ultimaker 2 può essere ordinata su RS online, con consegna in 24/48 ore al prezzo di 1.990 euro + IVA.

Vogliamo far presente ai nostri utenti che l’acquisto evidenziato su AMAZON USA comprende le spese di trasporto GRATUITE solo per chi acquista in USA, a meno che la stampante 3D non sia in vendita anche su AMAZON ITALIA e perciò vi invitiamo a verificare la sua disponibilità anche su Amazon Italia (se in Amazon Italia non è presente significa che si può acquistare solo via Amazon USA o direttamente sul sito del produttore, se ciò è previsto). Ovviamente le spese di trasporto di un pacco contenente la stampante 3D non è gratuito per l’Italia. Consigliamo quindi di valutare bene la spesa di trasporto, magari richiedendola direttamente ad AMAZON USA, considerando anche che, per l’importazione in Italia, ci sono da pagare dei DAZI DOGANALI il cui costo può raggiungere anche una percentuale del 32-35% sul valore della merce più quello del trasporto. (esempio: se la macchina costa 1.000 e le spese di trasporto si aggirano intorno ai 300 euro, la percentuale del 32-35% si deve calcolare su 1.300 EURO)


Pro: Ecosistema, la qualità di stampa
Contro: Il costo per l'esecuzione, prezzo

Sharebot Kiwi-3D - clicca qui per l'acquisto diretto in Italia


KIWI-3D è  la stampante 3D di Sharebot pensata per chi cerca la miglior qualità ad un prezzo accessibile. La stampante deriva della Sharebot NG, della quale mantiene le caratteristiche di solidità della struttura, di qualità dei materiali utilizzati e dei risultati ottenibili, concentrandole in una stampante di dimensione contenute, adatta a trasformare ogni scrivania in una centro creativo personale. Le dimensioni, la praticità d’utilizzo e il prezzo ne fanno il prodotto ideale per scuole, studenti, giovani professionisti e chiunque voglia entrare nel mondo della stampa 3D in generale e delle stampanti 3D in particolare con uno strumento veloce, preciso e accessibile. Tutto nella migliore tradizione del design “made in Italy“.

La Kiwi 3D è una stampante 3D di piccole dimensioni, economica ma molto efficace, indirizzata a chi vuole entrare nel mondo della stampa 3D. Le componenti utilizzate sono di buona fattura e permettono di poter avere tra le mani una stampante 3D che, al primo impatto, sorprende per la pulizia e per la grande versatilità. Ed è proprio nella sua compattezza che abbiamo trovato una delle grandi qualità di questa stampante.

Sharebot Srl è una giovane azienda focalizzata nella costruzione di stampanti 3D, una startup nata allo scopo di sviluppare e produrre  tecnologia per il mondo 3D. Un TEAM di capaci ingegneri, partiti dalla progettazione di stampanti DIY, per fare la propria mission nel progettare stampanti 3D innovative, facili da usare e capaci di risultati professionali.

Come per la KENTSTRAPPER anche SHAREBOT offre ampio supporto ai clienti, oltre che fornire corsi e stage di perfezionamento direttamente in fabbrica con l’assistenza del personale tecnico e rilascio finale di attestato frequenza corsi. Tutto ciò ad ampio vantaggio del neofita ma anche uno step superiore a chi già conosce la macchina ed il suo uso, con approfondimenti mirati e calibrati alle proprie esigenze.
Colori disponibibili
Nera
Scocca
Acciaio inox
Carter
Plexiglass
LCD monitor
Integrato
Spessore minimo dello strato
0.1 mm
Ingombro
310*350*330 mm
Area di stampa
140*100*100 mm
Filamenti
1.75 mm PLA

Blocco estrusore con regolazione pressione sul filamento
Cuscinetti a riciclo di sfere su tutti gli assi
Movimentazione asse z con viti trapezioidali
Piano di stampa regolabile
Connettore micro USB
Stampa diretta da SD card
Pro: Qualità di stampa, semplicità d’uso, costruzione e prezzo, possibilità di acquisto in kit
Contro: filamento usato solo PLA

Prusa i3 Hephestos  - clicca qui per home page acquisto in Italia


Spesso più una macchina è semplice e meglio è. Dopo tutto, meno elementi meno probabilità di malfunzionamento o problemi. Questo modello i perfetto stile RepRap, ne è forse il suo più degno rappresentante. La Prusa i3 Hephestos è ovviamente una macchina open source sviluppata dal Dipartimento per l'Innovazione e bq Robotics. Con un volume di accumulo di 215 x 210 x 180 mm è disponibile in tre diverse versioni, ognuna con vari gradi di risoluzione e velocità di stampa. La macchina in questione è indicata per i principianti adolescenti fino al designer professionista. Al prezzo molto conveniente che parte da € 499 si riesce già ad avere molte cose che solo stampanti 3D più care riescono a dare.

La principale novità di Hephestos sono le sue catenelle portacavi. Grazie a queste, si riesce a raccogliere comodamente i cavi nella parte superiore e posteriore, facendo sì che non interferiscano con i movimenti della stampante. Una maggiore sicurezza per quel che riguarda il rischio di scottature è stata rispettata eliminando la base riscaldata e includendo una protezione sull'estrusore (lo stesso che utilizziamo per la Witbox). Non utilizzando la base riscaldata, il consumo della stampante è di appena 60 watt. Tuttavia questo limita un po’ il modello di base che permette la stampa del solo filamento in PLA.

Prusa i3 Hephestos è realizzata con hardware libero al 100%, il che significa che può essere modificata e sviluppata a proprio piacimento. Noi di bq continuiamo a credere nella crescente comunità RepRap e puntiamo a condividere i nostri miglioramenti senza porre limiti alla conoscenza. Tutti i miglioramenti effettuati sulla stampante sono stati resi liberi. Scarica tutti i nuovi pezzi gratuitamente. Se preferisci comprarli, puoi scegliere il tuo kit in 3 diversi colori: celeste, rosso o giallo.

Si può ampliare Prusa i3 Hephestos con il kit di aggiornamento a piano lungo sviluppato da bq. Si ottiene così un'area di stampa da 20 x 30 cm e una struttura più solida sulla parte frontale e posteriore dell'asse Y.

Colori dei dispositivi
Celeste
Rosso
Giallo
Dimensioni
Stampante senza bobina PLA: 460 x 370 x 383 mm
Stampante con bobina PLA: 460 x 580 x 383 mm
Area di stampa: 215 x 210 x 180 mm
Confezione: 408 x 425 x 233 mm
Peso
Peso della confezione: 9,7 Kg
Risoluzione
Molto alta: 60 micron
Alta: 100 micron
Media: 200 micron
Bassa: 300 micron
Velocità di stampa
Velocitá raccomandata 40-60 mm/sec
Velocitá massima raccomandata 80-100 mm/sec
Elettronica
Ramps 1.4
Mega 2560
Schermo LCD con encoder rotativo con pulsante per la navigazione
Piano raffreddato in vetro, dimensione 220 x 220 x 3 mm
Alimentatore 220 AC 12 DC 100 W
Termistori da 100k nell'estrusore
Cartuccia riscaldante 40W 12V
Meccanica generale
Cornice e piano di alluminio verniciato a polvere
Barre in cromo duro per i carrelli X, Y, Z
Cuscinetto a sfere lineare LM8UU per X, Y, Z
Cuscinetto a sfere assiale B623ZZ per le pulegge X, Y
Catene portacavi Igus
Accoppiamenti flessibili per le aste filettate dell'asse Z
Sistema di livellamento del piano di stampa su 4 punti e ammortizzazione
Sistema di cambiamento veloce del piano di stampa con clips
Ventole brushless assiali con cuscinetti a sfera
Pezzi stampati in PLA
Meccanica Estrusore
Estrusore per disegno personalizzato
Ugello da 0,4 mm per filamento da 1,75 mm
Dissipatore ad alette con ventola assiale
Bocchette di raffreddamento dei componenti
Materiali
PLA, HIPS, FilaFlex, tra gli altri
Software
Firmware derivato da Marlin
Ambiente consigliato: Cura Software, Slic3r, Repetier, Kisslicer
File ammessi: .gcode
Sistemi operativi compatibili: Windows XP e successivi, Mac OS X e successivi e Linux
Comunicazioni
Lettore di memoria SD
Porta USB di tipo B
Sicurezza
Estrusore protetto con pezzo personalizzato
Contenuto della scatola
6 guide per il montaggio
Garanzia
Certificato di qualità


Pro: Comunità, open source, la qualità di stampa
Contro: Facilità d'uso, velocità di stampa, il rumore

Afinia H480 – clicca qui per home page acquisto su amazon – CLICCA QUI per acquisto in Italia


Si tratta di un vecchio modello di macchina infatti, è stato inaugurato nel 2012, ma ancora in cima alle classifiche in quanto ad affidabilità e precisione.

La stampante Afinia H-Series 3D ha un software facile da installare sia su PC che su Mac.
Può stampare pezzi fino a 5 centimetri cubi di dimensioni.
La funzione di auto-livellamento viene utilizzato per compensare una superficie di stampa deformata o irregolare.
La Piattaforma di calibrazione e’ composta da una sonda che di attacca magneticamente alla testa di estrusione e si collega alla stampante tramite un cavo dati. La sonda misura l’altezza della piattaforma di costruzione a nove punti diversi, e prende un po‘ più di 2 minuti per completare la calibrazione.

La funzione di rilevamento dell’ugello misura l’altezza dell’ugello per garantire la distanza corretta dalla superficie di stampa prima della stampa.

Il software della stampante 3D è dotato di un’interfaccia facile da usare per la posa, orientamento, la duplicazione, e scalatura delle parti. Basta usare l’utility in dotazione per calibrare l’altezza della testina di stampa, e in pochi minuti si stampa.

Afinia H-Series 3D importa facilmente file STL, e l’uscita può essere personalizzato in termini di quantità di materiale di supporto  (supporto di base ).

La stampante Afinia H-Series 3D utilizza  filamenti in plastica di alta qualità poco costosi per la stampa 3D offrendo vari colori  tra cui: naturale, nero, rosso, blu, giallo e verde.

Può anche essere utilizzato in modalità standalone. Una volta che il file viene scaricato sul dispositivo, la connessione USB tra la stampante 3D e computer può essere scollegato - anche durante la stampa.

Il vollume di costruzione per questa macchina non è grandissimo, 140 x 140 x 135 mm, ma il prezzo della macchina la rende ancora interessante per le prestazioni che rende al prezzo di 1299 dollari.

Vogliamo far presente ai nostri utenti che l’acquisto evidenziato su AMAZON USA comprende le spese di trasporto GRATUITE solo per chi acquista in USA, a meno che la stampante 3D non sia in vendita anche su AMAZON ITALIA e perciò vi invitiamo a verificare la sua disponibilità anche su Amazon Italia (se in Amazon Italia non è presente significa che si può acquistare solo via Amazon USA o direttamente sul sito del produttore, se ciò è previsto). Ovviamente le spese di trasporto di un pacco contenente la stampante 3D non è gratuito per l’Italia. Consigliamo quindi di valutare bene la spesa di trasporto, magari richiedendola direttamente ad AMAZON USA, considerando anche che, per l’importazione in Italia, ci sono da pagare dei DAZI DOGANALI il cui costo può raggiungere anche una percentuale del 32-35% sul valore della merce più quello del trasporto. (esempio: se la macchina costa 1.000 e le spese di trasporto si aggirano intorno ai 300 euro, la percentuale del 32-35% si deve calcolare su 1.300 EURO)


Pro: Qualità di stampa
Contro: La compatibilità dei materiali, costi di gestione (energia)

Questo elenco ad oggi delle stampanti 3D più vendute la mondo, se si considera il prezzo, affidabilità e qualità, è quanto di meglio si può avere dal settore stampa 3D. Con le nuove stampanti in uscita settimanale, FILOPRINT invita i suoi utenti ad iscriversi per avere sempre aggiornato questo elenco direttamente dal nostro BLOG – stampoin3d - Si prega di controllare di nuovo questa lista con cadenza almeno mensile per vedere se qualcosa è cambiato e quali altri nuovi modelli saranno agiunti, al fine di soddisfare l’esigenza comune a tanti nostri lettori, quella cioè di avere sempre chiaro quale sia la stampante 3D migliore da acquistare in ogni momento oggi, come nel prossimo futuro.

Aderite numerosi al nostro blog e soprattutto fateci sapere le Vostre impressioni dell’uso di una di queste macchine coinvolgendo così una comunità di utenti sempre alla ricerca di soluzioni ai problemi.

Grazie per la Vostra cortese collaborazione


FILOPRINT E 3DPRINTERCAD 

Nessun commento:

Posta un commento