Visualizzazioni totali

mercoledì 29 luglio 2015

3dom USA e FILOPRINT presentano un nuovo filamento in PLA caricato con il vetro per stampanti 3D FDM/FFF

3dom USA e FILOPRINT presentano un nuovo filamento in PLA caricato con il vetro per stampanti 3D FDM/FFF


3DOM società  Americana, già produttrice di filamenti ecologici come il Biome3D e Ingeo3D, ha appena annunciato un altro innovativo nuovo filamento chiamato GLASS FILLED. Il nuovo materiale, che è un composto di PLA base con l’aggiunta di fibra di vetro, ha proprietà superiori a qualsiasi PLA ordinario. FILOPRINT www.filoprint.it è lieta quindi di annunciare la commercializzazione in Italia di questo nuovo interessante filamento, come sempre venduto a metri (multipli di 10 metri) per test e verifiche tecniche di stampa.

Nel rilasciare questo nuovo materiale, 3DOM e FILOPRINT si prefiggono di promuovere la fabbricazione di parti e componenti ingegnerizzati e pratici da usare, fornendo al contempo una facilità di stampa 3D davvero notevole.

Glass Filled PLA si differenzia da una ordinario PLA per diversi importanti parametri. Con 57 MPa di max resistenza a trazione, il nuovo materiale è il 40% più forte del PLA, ma anche il 30% più duro, con 34 J / m di youghness risulta anche più resistente all’impatto. Inoltre, il materiale è abbastanza flessibile (1,9 volte quella del PLA), e secondo l'azienda, può realizzare un allungamento a trazione di 3,4% prima di rompersi.


Di aspetto simile ai normali PLA, caricato con fibra di vetro, Glass Filled possiede quei ricercati attributi di una bassa orditura, così come la mancanza di qualsiasi odore evidente. Inoltre, può essere stampato senza una piattaforma di costruzione riscaldata e non sono necessari estrusori speciali. Può essere stampato ad una temperatura che va di circa 190 a 210 gradi Celsius. Secondo la società, tutti gli oggetti stampati con questo nuovo materiale avranno una finitura superficiale del tutto simile nell'aspetto alla ceramica.


Glass Filled PLA sarà disponibile sul sito FILOPRINT www.filoprint.it entro il 10 agosto 2015

È importante notare che, come unico piccolo problema, gli oggetti stampati con GLASS FILLED con dei supporti di sostegno a stampa 3D, potrebbe rendersi più difficile la rimozione degli stessi dall’oggetto stampato a causa della rigidità che si viene a creare fra i componenti del materiale di supporto e quello del GLASS FILLED.

Questo nuovo FILAMENTO è quindi indicato per quei settori della prototipazione rapida, così come coloro che cercano una stampa 3D più forte e con le parti di uso finale molto più flessibili utilizzando una comune stampante FDM / FFF.


Fateci sapere le vostre impressioni una volta acquistato il filamento e discutete su questo blog delle varie possibili problematiche di stampa per un feedback generale con gli altri utenti.

Grazie per la Vostra cortese collaborazione.


Nessun commento:

Posta un commento