Visualizzazioni totali

lunedì 20 luglio 2015

Da E3D una fantastica stampante da grandi dimensioni la BigBox 3D Printer design modulare e il potente Hotend E3D da oltre 400 grad

Da E3D una fantastica stampante da grandi dimensioni la BigBox 3D Printer  design modulare e il potente Hotend E3D da oltre 400 gradi.


Fondata da Sanjay Mortimer e David Lamb, entrambi ex insegnanti, gli uffici della E3D sono ora sede nell'Oxfordshire, dove il team di sviluppo è in costante crescita sia di fama che di esperienza tecnica.

Con la stampante BigBox 3D http://bigbox-3d.com/ , è possibile eseguire delle stampe di qualità davvero notevole e soprattutto di grandi dimensioni. Inoltre il suo funzionamento di stampa si basa sul Hot-End più performante del momento l’E3D (clicca qui) da oltre 400 gradi che permette di stampare con filamenti molto particolari come il PEEK ed il POLICARBONATO oltre che migliorare di molto la stampa con i materiali di NYLON e flessibili.


Potete cliccare qui per valutare anche un possibile acquisto di un hot-end più adatto alle vostre stampanti con molte variabili legate al suo controllo elettrico e meccanico, direttamente sul sito della E3D.

Se volete più informazioni riguardo a come installare E3D V6 VOLCANO sulla vostra stampante CLICCARE QUI

BigBox E3D vanta un design modulare ed è completamente open-source , un valore di risoluzione altissimo e una dimensione del volume di costruzione di ben 300 x 200 x 280 mm.

La BigBox  E3D sarà offerta in versione Lite, al prezzo di meno di £ 500 (circa 750 euro) , insieme con la versione full-optional Pro e pre-assemblata in fabbrica, entrambe le versioni offerte a prezzi molto competitivi. E3D sarà il rilascio di tutti i file di progettazione per la BigBox in modo da poter incidere e modificarlo in base alle proprie specifiche esigenze di stampa 3D.


Questa nuova stampante 3D dispone anche di:
Elettronica High-end con componenti discreti, che fa parte del sistema chiavi in ​​mano
Visualizzazione grafica con LCD per il controllo delle impostazioni, l'arresto e  l'avvio, senza l'uso di PC.
Aggiornamenti disponibili con accesso Remoto
Opzione di aggiornamento Volcano E3D per ottenere un forte incremento della velocità di stampa e maggiore capacità di controllo del calore di stampa.
Accessibilità eccezionale grazie ad una struttura aperta ed elettronica con portello di accesso sempre disponibile.

Pur offrendo agli utenti un grande volume di stampa, si è tenuto conto di un design molto compatto a tutto vantaggio dello spazio logistico di utilizzo della stampante stessa, oltre che rendere la macchina molto robusta ed esente da qualsiasi vibrazione.

Il piano di stampa mobile utilizza un totale di quattro alberi di precisione con cuscinetti su ciascun angolo del letto, con due motori e leadscrews asse Z, uno su ciascun lato. Questo si traduce in una notevole qualità nella stabilità, eliminando ogni possibilità di flessione o di oscillazione.


Ma è nel sistema di estrusione che noi di FILOPRINT vogliamo sottolineare perché è in esso che crediamo essere la vera chiave di volta per un ottimo acquisto. La versatilità che garantisce questo Hotend è davvero invidiabile e soprattutto migliora in modo tangibile la qualità di stampa di qualsiasi oggetto si voglia realizzare con qualsiasi materiale disponibile sul mercato.

L’esperienza del team E3D nella costruzione di hotends di qualità è senz’altro motivo di garanzia. Con la stampante BigBox 3D si può guardare avanti nell’usabilità della stampa 3D. E’ possibile infatti realizzare stampe di oggetti davvero molto piccoli che fino ad oggi erano ad appannaggio di stampanti SLA, con incredibile risoluzione, utilizzando praticamente qualsiasi tipo di filamento quali ad esempio:
PLA
ABS
materiali Gommosi
Metal e carbonio
Nylon
Policarbonati
PEEK

Gli ugelli sono intercambiabili; per esempio, se siete in cerca più alta risoluzione per una stampa che richiede dettagli estremamente fini, il BigBox consente la possibilità di utilizzare ugelli a partire da 0,25 millimetri. Aggiornamenti costanti saranno in fase di sviluppo per ridurre ulteriormente questo diametro e dato il tipo di filosofia costruttiva open-source, sarà possibile modificare HARDWARE  e SOFTWARE adeguandolo con poca spesa al nuovo componente.

Il design modulare consente agli utenti esperti di rimuovere, modificare e aggiornare le parti a proprio piacimento, senza nessun limite nel tempo. L’hotend può essere facilmente rimosso ed ovviamente anche l’elettronica sarà facilmente gestibile per il controllo del voltaggio da fornire ad esso.

Il team promette una documentazione completa per il BigBox, che permette agli utenti, di modificare anche la struttura della macchina per i propri usi, magari ingrandendo ulteriormente il volume di stampa.

Siete interessati a questa stampante fantastica? Ci piacerebbe sapere le vostre opinioni! Rispondeteci con commenti a questo blog, ci farebbe piacere sapere le vostre opinioni in merito. Se volete potete partecipare anche alla campagna su Kickstarter cliccando su questo link: https://www.kickstarter.com/projects/e3dbigbox/the-e3d-bigbox-3d-printer

Nel frattempo date un’occhiata al filmato di presentazione qui di seguito: https://www.youtube.com/watch?v=WiaMUiY4HEQ


Nessun commento:

Posta un commento