Visualizzazioni totali

giovedì 2 luglio 2015

MapleMaker Mini V2 la nuova stampante più hackabile, conveniente, personalizzabile finora mai realizzata

MapleMaker Mini V2 la nuova stampante più hackabile, conveniente, personalizzabile finora mai realizzata


Quando si tratta di acquistare o costruire una stampante desktop 3D, gli utenti si dividono in due diverse branchie. Ci sono quelli che cercano macchine già tecnicamente pronte e funzionanti chiavi in mano già preassemblate e pronte a funzionare subito dopo tolte dalla scatola, poi ci sono i fai-da-te (DIY'ers) che preferiscono costruire con le proprie mani le stampanti dalla prima vite fino all’accensione definitiva.


Ryan Adams, fa parte della seconda di queste due categorie. Lui è un designer, che si presenta sui social con nick name "MiniMadRyan". Lavora con mapleMaker multimedia per fornire open source progetti per stampe 3D e mira quindi agli utenti che amano costruire le proprie macchine con vari elementi personalizzati.

L'ultimo progetto, pubblicato da Adams e mapleMaker media http://maplemakermedia.com/ , ed è stato sviluppato per una stampante 3D chiamata mapleMaker Mini V2 https://www.youmagine.com/designs/maplemaker-mini-v2-3d-printer .

Una delle caratteristiche interessanti di questa macchina è la sua capacità di stampare in 3D,  un gran numero di componenti necessari per assemblare le repliche di se stessa. A differenza di un sacco di altre stampanti RepRap 3D disponibili, il mapleMaker Mini V2 dispone di un intero telaio che è completamente stampabile 3D.


La mapleMaker Mini introduce nuove soluzione nel mondo della produzione additiva e della stampa 3D, commenta Adam. Con la vostra stampante 3D, i vostri concetti e le idee progettuali possono essere tradotti dai disegni di computer ad oggetti fisici stampati in un breve lasso di tempo. Lo scopo di questo kit è stato quello di ridurre i costi e creare un sistema utente/macchina completamente personalizzabile e stampabile in 3D. Adam afferma che crede in una stampante 3D che dovrebbe evolversi in base alle esigenze e le conoscenze dei propri utenti, e diventare una piattaforma per qualsiasi numero di aggiornamenti e integrazioni future, senza la necessità di costosi adattamenti per componenti aggiuntivi.

La stampante 3D che Adams ha messo a disposizione sul YouMagine https://www.youmagine.com/designs/maplemaker-mini-v2-3d-printer , è praticamente considerabile come auto-replicante. Come già affermato, l'intera struttura è stampabile 3D, così come tutti i suoi componenti principali. Ci vogliono meno di 36 ore per stampare tutti i componenti necessari per il suo assemblaggio. Tutte le parti stampabili 3D nonché le istruzioni e la distinta dei materiali si può trovare anche su YouMagine; https://www.youmagine.com/designs/maplemaker-mini-v2-3d-printer

Il mapleMaker Mini V2 dispone di un ampio volume di costruzione 20,32 x 15.24 x 15.24 cmt e utilizza una un HOT-END di fascia alta della linea E3D Lite 6. Oltre alle parti 3D stampati, è presente anche la parte elettronica di ottima fattura fra cui i NEMA 17,  fra i migliori motori passo-passo, un Arduino Mega 2560, un controller RAMPE 1.4, un display LCD, un ingranaggio di azionamento estrusore MK8, e altro ancora. L'elenco completo è disponibile tramite il sito web della società http://maplemakermedia.com/?page_id=78 .


Cosa ne pensate di questa nuova stampante 3D? Potrebbe essere di Vostro interesse? Fateci sapere le vostre opinioni in merito.

Nessun commento:

Posta un commento