Visualizzazioni totali

mercoledì 8 febbraio 2017

STRATASYS PRESENTA NUOVE STAMPANTI 3D SERIE F123 PER PROTOTIPAZIONE PROFESSIONALE SMALL BUSINESS

STRATASYS PRESENTA NUOVE STAMPANTI SERIE F123 PER PROTOTIPAZIONE PROFESSIONALE SMALL BUSINESS



Stratasys, una delle principali società di stampanti 3D di tutto il mondo, ha introdotto la sua ultima serie di macchine professionali dedicate allo small business.

Si tratta di stampanti FDM 3D professionali, office-friendly chiamte: F123 Series, appositamente sviluppate per un completo flusso di lavoro di prototipazione rapida in ambienti d'ufficio o di progettazione del gruppo di lavoro per medie e piccole imprese.



La serie F123 CLICCA QUI per prendere visione del dettaglio tecnico delle macchine,
 è costituita dalla F170, F270 e F370, tutti modelli relativamente “compatti” da stare in un ufficio (sono di dimensioni paragonabili ad una macchina fotocopiatrice) e attrezzate per garantire ai progettisti un flusso di lavoro per una prototipazione completa; dalla verifica del concetto iniziale, passando per la progettazione e convalida geometrie fino a prestazioni di livello industriale del prodotto finale. Come la maggior parte di noi già sanno, più efficiente è la prototipazione e minori sono i costi realizzativi, senza sacrificare il prodotto finale ma al contrario, garantire la massima qualità in relazione al materiale scelto.



I tre diversi modelli di stampante 3D che compongono la serie F123 si distinguono per i loro volumi di costruzione ed anche per quali materiali possono stampare. La più piccola del lotto, la F170 ha un volume massimo di 254 x 254 x 254 mm, mentre la F270 è leggermente più grande con una capacità di 305 x 254 x 305 mm. La F370 invece offre un volume di accumulo di 355 x 254 x 355 mm.




In termini di materiali, i 3 modelli sono in grado di ospitare tre o quattro tipi di materiali diversi (a seconda appunto del modello di stampante 3D) in 10 colori diversi. I modelli F170 e F270 possono stampare in PLA, ABS e ASA, mentre per il modello più grande la F370 è possibile stampare anche in PC-ABS. La gamma dei materiali FDM che sfruttano queste macchine, può essere utilizzata per una amplio range di applicazioni per prototipazione. La F123, per esempio, utilizza PLA per stampare rapidamente prototipi concettuali ad un basso costo, mentre il filamento in ASA e ABS può essere utilizzato per pezzi più “robusti”. Infine il materiale PC-ABS, può essere utilizzato soprattutto per la produzione di parti con forte resistenza agli urti, e/o elementi di ingegneria High-grade.


Facciamo notare che tutte e tre le macchine sono completamente chiuse e questo la dice lunga sul fatto della qualità finale degli oggetti stampati. Infatti, soprattutto l'ABS ma anche il PC/ABS molto spesso necessitano di questi “piccoli Forni” per evitare il più possibile contaminazione di aria dall'esterno e soprattutto per mantenere il calore durante la stampa per ridurre al minimo il fastidioso effetto WARPING e garantire anche una migliore qualità finale delle superfici e dei dettagli dell'oggetto in stampa.



L'esterno delle stampanti della serie F123 3D sono stati progettati in collaborazione con Designworks, una società di design industriale del BMW Group. Andre de Salis, direttore creativo di Designworks, cita infatti la “robotica avanzata” quale fonte di ispirazione per il design delle stampanti 3D.

Infatti, proprio come gli strumenti robotici del futuro tendono ad adattarsi al loro ambiente di utilizzo previsto, Stratasys ed il centro design BMW hanno sinergizzato i loro studi per creare un aspetto ed un design ergonomico per la Serie F123 in modo tale da offrire le migliori interazioni possibili con gli utenti finali. Il rivestimento metallico esterno delle Stratasys F123 è notevole ed esprime la performance, la durata e la raffinatezza delle macchine che la dice lunga sulle loro qualità intrinseche.



Con una semplice interfaccia touchscreen ed un telecomando, le stampanti F123 sono facili da usare e non richiedono una grande esperienza di stampa 3D per funzionare. Parte della semplicità della F123 Series, è dovuto al suo software, GrabCAD for 3dprinter, che offre agli utenti una piattaforma intuitiva attraverso la quale i lavori di stampa 3D possono essere facilmente monitorati e gestiti in remoto.

Finora, Stratasys non ha rilasciato alcuna informazione sui prezzi circa la sua nuova serie di stampanti 3D. L'evento della presentazione alla stampa è previsto per l'8 febbraio 2017.


Stay tuned!

Nessun commento:

Posta un commento