Visualizzazioni totali

mercoledì 3 giugno 2015

COME LUCIDARE STAMPE ESEGUITE CON IL FILAMENTO ACCIAIO INOX FILOPRINT


Per il vostro primo test di stampa 3D di un oggetto con il PLA ACCIAIO INOX ecco di seguito una metodologia standard (valida anche per il filamento ALLUMINIO) di una serie di tecniche di finitura, per rifinire in modo molto personalizzato, le stampe realizzate con acciaio inossidabile PLA.

Materiale necessario:
Oggetto stampato con acciaio inox PLA oppure filamento ALLUMINIO
smerigliatrice da banco, attrezzo rotativo, o Power Drill
pasta per lucidature metalliche
• Ruota di Cotone per lucidatura compatibile con lo strumento che verrà utilizzato. Dal momento che abbiamo una smerigliatrice da banco DeWALT, abbiamo usato questa ruota di lucidatura (vedi foto).
Procurarsi Occhiali di sicurezza (indispensabili).


ATTENZIONE: Assicurarsi di avere una buona conoscenza dello strumento che verrà utilizzato. Questi utensili motorizzati possono provocare lesioni se utilizzati in modo improprio. Indossare occhiali di sicurezza, tirare indietro i capelli, e non indossare indumenti larghi.

Passi da seguire:

1. Dopo aver eseguito correttamente la vostra stampa 3D, togliere eventuali supporti di sostegno e rendere libero l’oggetto da grossolane sbavature.
2. Con la ruota per lucidatura accesa oppure lo strumento usato all’uopo montato in modo corretto, iniziare la lucidatura. Se si lucida con un trapano, si consiglia di montare saldamente il trapano su di un supporto da banco per tenere ben fermo l’utensile.
3. Spalmare la pasta lucidante alla ruota di cotone per alcuni secondi, o fino a quando non si inizia a vedere schizzi della stessa volare in aria per la forza centrifuga. A quel la ruota è completamente satura di composto e pronta per essere usata.
4. Tenete saldamente la vostra stampa 3D nelle mani. Premerla leggermente contro la ruota di lucidatura a brevi raffiche, controllando la stampa ogni volta. Per lucidare l’oggetto di solito non ci vuole molto e un eccesso di lucidatura di un'area si tradurrà in una perdita di dettagli. Ruotare oggetto stampato molto spesso sulla ruota, per ottenere un lucido completo.
5. Ripetere l’operazione lucidante fino a che non avrete raggiunto l’effetto desiderato.

Nessun commento:

Posta un commento