Visualizzazioni totali

venerdì 17 luglio 2015

Materia è una linea di filamenti che comprende Monumental, Caementum, Heritage Brick, Dark Stone, Sandy, and Clay-like

Da Sipatech e FILOPRINT una nuova linea di filamenti chiamata “materia” che includono cemento, mattoni, argilla e sabbia, come opzioni di riproduzione materiali in stampa 3D

FILOPRINT e Sipatech, annunciano la distribuzione di filamenti per stampanti 3D FDM/FFF che simulano la riproduzione di cemento, mattoni, argilla e sabbia. Come al solito FILOPRINT propone per test e verifiche tecniche MULTIPLI DI 10 METRI di questi fantastici nuovi filamenti. L’alta qualità di produzione e la caratteristica di resa eccellente, grazie alla base di PLA, fanno di questi filamenti innovativi un’esperienza davvero interessante per il settore soprattutto legato all’architettura. Grazie alla base in PLA, questi filamenti non soffrono di fenomeni di ritrazione e sono facili da stampare anche per chi NON ha un lettino riscaldato.

Con questi materiali infatti è possibile riprodurre gran parte delle strutture architettoniche di un progetto di costruzione edile, al fine di realizzare modellini prototipali ingegneristici perfettamente raffiguranti la realtà.


Materia è una linea di filamenti che comprende Monumental, Caementum, Heritage Brick, Dark Stone, Sandy, and Clay-like


"Questa miscela di polimeri, è formata da PLA caricato con polvere microscopica di marmo italiano, che rende questi filamenti unici per la stampa 3D," Afferma Lorenzo Alaimo di Sipatech. "Abbiamo risolto [un problema importante all'interno dello spazio di stampa 3D] Con 'Materia', la creazione di un filamento che può essere lavorato con la carta vetrata."


Monumentale è un filamento che è stato progettato per la scultura di un oggetto stampato in 3D, imitando quindi a primo sguardo il marmo bianco scolpito, in quanto dispone di polvere microscopica del marmo mescolato con il polimero stampabile. Caementum, invece, prevede un aspetto di calcestruzzo (non abbastanza pesante) con vero cemento miscelato nel polimero. L'iniziativa è rivolta verso architetti e designer che desiderano creare "edifici moderni, con stile minimal".


I filamenti Heritage  - mattoni e cotto, danno gli effetti di oggetti fatti di argilla, che si tratti del tradizionale look "mattone rosso" o un aspetto argilloso più standard. Il materiale Heritage Brick ha in realtà polvere di mattone microscopica mescolata con miscela polimerica, mentre Clay fa lo stesso con le particelle di vera argilla. Questi composti realizzati quindi con additivi di reali polveri danno quindi una resa finale all’oggetto stampato davvero notevole.


Sipatech  e FILOPRINT offrono anche un filamento scuro tipo pietra che incorpora effettivamente polvere di pietra, ed un polimero caricato con sabbia reale. Entrambi questi materiali sono mirati verso archeologi e architetti.


Tutti i filamenti sono prodotti in Italia con particolare attenzione all'ecologia, utilizzando il più possibile le materie prime di origine vegetale o base riciclato, cercando di ridurre la catena di produzione di emissioni di CO2.


Tutti questi materiali possono essere stampati in 3D fino a 60mm / s ad una temperatura di circa 220-230 gradi Celsius. Tutti hanno un basso valore igroscopico dello 0,8%.

Cosa ne pensate di questa nuova linea di filamenti “Materia”? Sareste interessati alla prova? Fateci sapere numerosi nei commenti a questo blog.

Nessun commento:

Posta un commento