Visualizzazioni totali

lunedì 27 luglio 2015

Una macchina stile TUMBLER MACHINE per lucidare oggetti stampati con filamenti COLORFABB come bronzefill, brassfill, copperfill, a soli 50 dollari

Una macchina stile TUMBLER MACHINE per lucidare oggetti stampati con filamenti COLORFABB come bronzefill, brassfill, copperfill, a soli 50 dollari


L'idea di stampare in 3D oggetti con filamenti compositi in metallo è davvero interessante.

Una delle aziende che ha davvero aperto la strada in questo settore è la ColorFabb. La loro linea di materiali è costituita dagli ormai famosi BrassFill, BronzeFill e CopperFill, ognuno dei quali permettono di stampare oggetti con proprietà metalliche, poi modificabili in post-produzione per falli sembrare davvero come se fossero di metallo.


Un certo signor Joerg Torhoff, ha sperimentato diverse forme di stampa 3D dalle quali ha acquisito una notevolissima esperienza. Dopo aver acquistato la sua prima stampante 3D nel 2014, ha continuato a sperimentare e migliorare la tecnica di stampa con questo tipo di filamenti.


Torhoff voleva realizzare un sistema semplice, efficace e perfetto per lucidare oggetti stampati in 3D nei vari materiali metallici. I tradizionali metodi manuali erano troppo gravosi e richiedevano troppo tempo. Così Torhoff si ingegnò per realizzare una macchina capace di automatizzare questo processo e renderlo non solo accessibile a tutti ma anche molto più efficace che del classico sistema manuale.


Così decise di creare una TUMBLER MACHINE automatica come quella che vedete nella foto.

Opportunamente modificata una macchina già esistente, Torhoff costruisce una struttura con due ruote dentate e quattro pulegge, tutto stampato 3D. Le parti metalliche invece sono state acquistate sul web ed includono il motore, barre filettate, dadi, rondelle, e cuscinetti a sfere, così come il tamburo dove inserire gli oggetti per il TUMBLER.



Cliccate qui per scaricare i vari file e le istruzioni su come realizzare questa fantastica macchina

Per la realizzazione dei tamburi si possono usare anche vecchi barattoli, ma Torhoff ha usato dei raccordi per tubi in PVC comunemente venduti nei negozi di ferramenta e sono perfetti per l’uso ed a buon mercato. Il tamburo è progettato per funzionare sia con diametro di accoppiamento come 110 millimetri, 125 millimetri o 160 millimetri (quest'ultimo non ancora testato). Il tamburo 110 millimetri è sufficiente per la maggior parte degli usi per oggetti di grandi dimensioni e deve essere il punto di partenza per il vostro primo tentativo. Per chi desidera che il tamburo sia gommato è possibile auto-stampare la nicchia per il tamburo con un filamento flessibile.

Con il tamburo da 110 millimetri si può usare una funzione di giri a 22rpm - sentitevi liberi di regolare la velocità utilizzando diversi tipi di ruote dentate.

All’interno del tamburo vengono aggiunte delle viti in ottone, di medio/piccola grandezza a sufficienza per riempire all’80/90% il contenitore dove appunto saranno annegati gli oggetti da levigare. Far partire la macchina e lasciare agire, dipendentemente dall’effetto di levigatura voluto, dalle 6 alle 12 ore o più. Dopo la lavorazione di levigatura gli oggetti devono poi essere passati con uno straccio e della pasta per lucidare il metallo, da acquistare anch’essa in ferramenta.

Torhoff sostiene che il costo totale per realizzare la sua macchina è stato di soli $ 44, anche se alcune delle parti che ha usato erano elementi che già aveva in suo possesso. Tuttavia, dice che chiunque può ricreare la sua macchina per circa $ 50-55.

Noi di FILOPRINT abbiamo già realizzato questa macchina ed i primi test hanno confermato che gli oggetti davvero escono come quelli nelle foto allegate. Pertanto consigliamo tutti i MAKER di provare a costruire questa macchina. Visto la spesa davvero minima, crediamo che ne valga davvero la pena.


Come si può vedere nelle foto fornite, il TUMBLER fa un ottimo lavoro di lucidatura dei vari oggetti realizzati con i materiali della ColorFabb. Cosa ne pensate di questa creazione? Discutete in questo post e fateci sapere le vostre eventuali modifiche al progetto per migliorare l’esperienza utente. Grazie per la vostra cortese collaborazione.

Nessun commento:

Posta un commento