Visualizzazioni totali

sabato 4 marzo 2017

COME GENERARE CORRETTAMENTE I SUPPORTI PER LA STAMPA 3D E STAMPARE OGGETTI CON PARTI A SBALZO

come generare correttamente i SUPPORTI PER LA STAMPA 3D e STAMPARE OGGETTI CON PARTI A SBALZO



Cosa sono i supporti nella stampa 3D

Si chiamano "supporti di stampa" tutte quelle geometrie necessarie al sostegno di parti al sbalzo dell'oggetto in stampa. La dimensione dell'oggetto non conta, conta di quanti gradi sono piegate alcune parti e quanti "vuoti" ci sono in esse. Per stampare in 3D parallelepipedi solidi senza nessuno sbalzo non servono, servono in vece al contrario per tutte le altre geometrie che hanno almeno un vuoto od un angolo di piega. Quando un oggetto che volete stampare con la tecnica additiva FDM 3D possiede quindi tali prerogative di angoli e vuoti, allora necessita di supporti. Ciò è semplice da intuire. Se non riuscite a stare in piedi con un piede solo dovete usare una stampella, cioè un supporto.

A cosa servono i supporti nella stampa 3D

Ovviamente quindi ci si deve porre la domanda: quando devo utilizzare i supporti nella stampa 3D? Come quando si costruisce una casa, nelle parti vuote si deve aggiungere una impalcatura, perchè altrimenti i mattoni cadrebbero nel vuoto. Questo principio è esattamente mutuato per la realizzazioni di oggetti stampati in 3d, di qualsiasi tipo e natura essi siano.
In inglese la parete sporgente viene chiamata “overhang”. Nella stampa 3D è un problema comune a molti disegni 3D. Vediamo un oggetto che diventa un test per molte problematiche che dovrai risolvere, per migliorare le tue capacità, e per riuscire a stampare bene in 3D.

Il file .stl di questo disegno 3D gratuito lo trovi cliccando sul link test_stampa_3D. La spiegazione del significato di ogni particolare di questa stampa 3D lo trovi nella immagine qui sotto.

Quello che ci interessa di questo test è la prova di overhang, che parte da 25° fino ad arrivare a 45° di sporgenza. Come vedi quando la sporgenza è limitata a pochi millimetri si riesce a stampare anche senza supporti (vedi il test “bridge”). Se la tua stampante non riesce a superare questo test, i supporti potranno aiutarti a migliorare la tua stampa 3D.

Come stampare supporti 3D perfetti

Ci viene in aiuto un interessante servizio sulla realizzazione di tali sistemi di sostegno per la stampa 3d, realizzato da SHAREMIND questo il link: CLICCARE QUI

ref: By Lucio Sciamanna

Nessun commento:

Posta un commento