Visualizzazioni totali

giovedì 25 maggio 2017

COME STAMPARE NGEN CON NGEN FLEX CON PERFETTA ADESIONE FRA MATERIALE RIGIDO E MATERIALE GOMMOSO

COME STAMPARE NGEN CON NGEN FLEX CON PERFETTA ADESIONE FRA MATERIALE RIGIDO E MATERIALE GOMMOSO

FOTO 1


FILOPRINT presenta, grazie alla collaborazione dei nostri fornitori COLORFABB,  un interessante articolo sulla capacità di stampa ed interadesione fra due tipi di filamenti tecnici. Per questo test, è stato usato il materiale NGEN Gold Metallic per la base e NGEN_FLEX Dark Grey per la parte flessibile.

QUESTO IL FILMATO TECNICO: CLICCA QUI 

Per dovere di cronaca il materiale NGEN è un filamento tecnico che ha come materia prima il COPOLIESTERE Amphora AM3300 e ha buone proprietà di flusso attraverso l'ugello della stampante - anche a temperature inferiori rispetto ad altri polimeri. Queste proprietà rendono nGen lavorabile in una gamma più ampia di temperature, producendo risultati affidabili e con conseguente meno spreco di materiale. NGen presenta un'elevata capacità di sovrapposizione e un aspetto eccellente, che consente di creare elementi durevoli e utili.

L'altro materiale tecnico ma questa volta “flessibile” è il Ngen_FLEX. Si tratta di un materiale flessibile duraturo da utilizzare per prototipia o parti finali per piccola produzione. NGen_FLEX ha ottima resistenza chimica, resistenza alla temperatura estremamente elevata e una grande adesione strato-strato che permette di realizzare oggetti molto robusti e durevoli nel tempo anche a contatto con agenti atmosferici.

Questo test è stato eseguito con una macchina di stampa FDM BCN3D Sigma ed il risultato è stato, come si evince dalle immagini, davvero eccellente. L'adesione tra i due materiali è perfetta e molto resistente alla torsione e trazione.

NGen è stato rilasciato alla fine dell'anno scorso ed è un filamento che ha molti vantaggi rispetto ad un normale PLA. La resistenza alla temperatura è di oltre 80 gradi Centigradi e funziona sulla maggior parte delle stampanti con letto riscaldato. NGen è un materiale a basso contenuto di odori, senza stirene, adatto per gli appassionati di stampa 3D, in particolare quelli che necessitano di una flessibilità di stampa all'interno di un'ampia gamma di temperature di lavorazione. Con nGen si avrà buone proprietà di flusso attraverso l'ugello della stampante - anche a temperature inferiori rispetto ad altri polimeri. Queste proprietà rendono nGen più lavorabile ad una larghezza di temperature più ampia, producendo risultati affidabili.

NGen_FLEX invece è stato rilasciato più recentemente ed è un materiale semi-flessibile. Con una durezza Shore A di 95 è ideale per parti funzionali. Consente una stampa veloce anche su macchine per stampa 3D che utilizzano un tubo Bowden. NGen_FLEX è un materiale per gli utenti che cercano un filamento flessibile di grado tecnico con una resistenza ad alta temperatura (oltre 120 gradi Celsius) e una buona resistenza chimica agli acidi, olii, solventi e grassi.

FOTO 2



Sia NGEN che NGen_FLEX sono realizzati con polimeri 3D di Eastman Amphora ™, una gamma di co-poliesteri sviluppati con Eastman Chemical Company per la stampa 3D. I co-poliesteri di Amphora sono materiali a basso odore emissivo, senza stirene, che sono particolarmente adatti per applicazioni di stampa 3D. Con l'Amphora, gli oggetti possono essere creati più funzionali, più resistenti, più efficienti e attraenti.  

Nessun commento:

Posta un commento