Visualizzazioni totali

sabato 29 luglio 2017

INDUMENTI STAMPATI IN 3D LA STILISTA 3D DANIT PELEG RILASCIA LA PRIMA GIACCA STAMPATA IN 3D SU ORDINAZIONE ON-LINE PERSONALIZZATA

INDUMENTI STAMPATI IN 3D LA STILISTA 3D DANIT PELEG RILASCIA LA PRIMA GIACCA STAMPATA IN 3D SU ORDINAZIONE ON-LINE PERSONALIZZATA



FILOPRINT propone questo interessante report sulla stampa 3D che sta cominciando ad avere un grande impatto sul mondo della moda e già abbiamo riportato alcuni mesi fa il lavoro della designer di moda Israeliana Danit Peleg, la cui collezione di cinque pezzi per la prestigiosa Collegio di Design di Shenkar è stata interamente costruita utilizzando un Stampante 3D desktop. Da allora, la moda pionieristica ha preso il volo, promuovendo l'uso della tecnologia di stampa 3D per rivoluzionare la progettazione e la produzione di indumenti e recentemente ha ottenuto una tappa importante nel settore, con la prima giacca stampata 3D disponibile per l'ordine sul suo sito web: CLICCA QUI 



La giacca in “bomber-stile” di Peleg è realizzata con un materiale speciale in gomma FILAFLEX by Recreus venduto sul nostro shop FILOPRINT a questo link: CLICCA QUI  con rivestimento in tessuto. Il modello può essere personalizzato in base alle dimensioni del cliente e alle preferenze di colore. Di contro, per questa esclusività, c'è un prezzo da pagare abbastanza pesante - ogni giacca avrà un costo di circa 1.500 dollari USA. Tuttavia, dato il tempo ed i materiali necessari per la produzione, Peleg afferma che questo è un prezzo abbastanza equo con solo un po' di “extra” per indossare un pezzo che di fatto è l'inizio della storia della stampa 3D globalizzata.

L'idea di fare un indumento stampato su ordinazione 3D originariamente è avvenuto quando Peleg stava progettando un vestito per la ballerina Amy Purdy da indossare durante la cerimonia di apertura dei Giochi Paralimpici di Rio. Non avendo mai incontrato il suo cliente, la stilista si è basata sull'applicazione innovativa “Nlist” un software specializzato e verticale che le ha permesso di svolgere una sessione di montaggio virtuale. Ha utilizzato questo stesso programma per creare il disegno per questa sua nuova giacca stampata 3D.
  


Il tempo di produzione totale per l'abbigliamento è stato di circa 100 ore, che potrebbe sembrare un po' alto rispetto ai metodi di produzione tradizionali ma è in realtà 3 volte più veloce della sua prima collezione stampata in 3D di solo due anni fa. Se la tecnologia continua ad avanzare a questo ritmo, i vestiti di stampa 3D potrebbero richiedere meno di un giorno e più aziende e designer potrebbero implementarlo nel loro normale ciclo di produzione.

La tecnologia “Gerber” di Connecticut ha fornito le soluzioni di flusso di lavoro che Peleg ha richiesto per realizzare il suo progetto e che ha collaborato con l'azienda sin dalla sua prima collezione della sua tesi di laurea. Secondo Elizabeth King, vicepresidente delle soluzioni digitali, della comunità e dell'eco-sistema di Gerber Technology, "siamo entusiasti di aiutare Danit a portare i vestiti stampati in 3D sul mercato e far parte di questo incredibile viaggio ... La nostra partnership creativa ha aiutato Definire un flusso di lavoro in AccuMark 3D a vantaggio dei nostri clienti che trasformeranno l'industria nei prossimi anni ".

Per quanto riguarda il materiale con cui è stata stampata la giacca, Peleg ha fatto uso – come detto prima- del filamento flessibile prodotto dalla società di stampa spagnola Filaflex. L'azienda sta ora sperimentando l'idea di sviluppare una faktory di stampa 3D specificatamente per la progettazione di moda e la produzione di indumenti.



La Peleg afferma che si sente pronta a spingere verso la tecnologia 3D, per la progettazione e realizzazione di piccole produzioni di abiti da pattinaggio unici e tecnologicamente avanzati spingendosi poi sempre nella direzione del mondo sportivo, fonte di ispirazione verticale per un uso tecnico della stampa 3d per indumenti. La sua visione per il futuro della sua attività è una piattaforma sociale e collaborativa che consente agli utenti di acquistare disegni e di stampare i propri abiti. "Per un giovane designer, questa potrebbe essere una piattaforma incredibile", dice. "Immaginiamo una giacca virale o una maglietta virale quale successo globale potrebbe avere grazie a questa piattaforma di costruzione ON-LINE".


FILMATO PRESENTAZIONE: CLICCA QUI 

Nessun commento:

Posta un commento